Corso On Demand

Masterclass | ACT - Acceptance and Commitment Therapy

Psicoterapia Cognitivo Comportamentale
Masterclass | ACT: Acceptance and Commitment Therapy

MASTERCLASS | ACT - ACCEPTANCE AND COMMITMENT THERAPY

12 ORE DI TRAINING SPECIFICO SULL'ACT
3 ESPERTI INTERNAZIONALI
STRUMENTI TEORICI E PRATICI

L'ACT (Acceptance and Commitment Therapy) è un recente modello di intervento psicologico e psicoterapeutico.

Teorizzata da Hayes (2004, 2005) prende le mosse dalla psicoterapia cognitivo-comportamentale, inserendosi all'interno della cosiddetta "terza ondata". Si basa su un'integrazione di aspetti di Mindfulness, Compassione e Accettazione, insieme all'Impegno attivo per modificare il comportamento, guidato dai valori.

L'assetto teorico è fondato su evidenze scientifiche e sulla cornice filosofica della Relational Frame Theory, che prevede l'abilità di mettere in relazione gli eventi, e che nell'ACT viene sviluppata con la possibilità di mettere in relazione l'aspetto cognitivo, l'aspetto emotivo, il contesto e i valori considerati maggiormente significativi.

Questo approccio sta vivendo una fase di importante diffusione anche in Italia, in quanto promuove un atteggiamento di osservazione, accettazione e consapevolezza nei confronti della sofferenza psicologica.

Durante questa Masterclass, si avrà la possibilità non solo di essere accompagnati attraverso gli assunti teorici dell'ACT, ma soprattutto di provare a livello esperienziale alcuni strumenti utili da proporre durante il lavoro terapeutico.

I partecipanti avranno l'occasione di conoscere le diverse applicazioni e i svariati ambiti in cui utilizzare l'ATC, attraverso l'incontro con alcuni tra i maggiori formatori esperti dell'ATC e delle teorie affini:

Fabiàn Olaz approfondirà gli assunti teorici della RFT e approfondirà le applicazioni cliniche dell'ACT attraverso la presentazione di alcune vignette cliniche

Daniel Moran indagherà i sei principi fondamentali dell'ACT ed esporrà il Mindful Action Plan, una teoria derivata dall'ACT che propone un risvolto più pratico, applicabile in diversi settori, come quello organizzativo

Miranda Morris proporrà un taglio strettamente clinico nell'utilizzo dell'ACT per lavorare con i pazienti che presentano la Sindrome dell'impostore, una condizione psicologica che contraddistingue quelle persone che sperimentano sentimenti di colpa, vergogna, frode nei confronti dei loro successi.

 

PROGRAMMA

Fabiàn Olaz - Le tre strategie centrali dell'ATC basate sulla RFT

Daniel Moran - Il Mindful Action Plan: Semplificare la Terapia dell’Accettazione e dell’Impegno

Miranda Morris - Sentirsi un impostore: usare la Terapia dell’Accettazione e dell’Impegno per affrontare la Sindrome dell'Impostore

Obiettivi di Apprendimento
I partecipanti saranno in grado di comprendere le tre principali strategie di base basate sulla RFT per migliorare l'impatto dei loro interventi clinici con l'ACT
I partecipanti saranno in grado di implementare strategicamente gli interventi clinici basati sui principi di base dell'apprendimento
I partecipanti miglioreranno le loro abilità nel fare un'analisi funzionale clinica
Discutere i sei principi di base della Terapia dell’Accettazione e dell’Impegno in relazione alla Mindfulness
Definire la differenza tra Mindfulness e Mindful Action
Utilizzare esercizi di contatto con il momento presente e la pratica di Mindfulness nella terapia
Sviluppare un protocollo di piano d'azione Mindful con il MAP
Descrivere il ruolo dell'evitamento nel disagio psicologico
Spiegare la sindrome dell'impostore in termini ACT usando il modello di flessibilità psicologica
Utilizzare le abilità ACT per chiarire e affrontare le paure dell'impostore
Sviluppare un piano d'azione basato sulla compassione per muoversi verso una maggiore flessibilità psicologica e comportamenti guidati dai valori in presenza della sindrome dell’impostore
Metodologia didattica

Seminari disponibili in lingua originale e tradotti

Materiali messi a disposizione dai docenti (anche tradotti)

Esercitazioni pratiche

Docenti
Fabiàn Olaz
Psicologo
Dottore in psicologia, ACBS Peer Reviewed ACT Trainer e FAP Trainer certificato per l'Università di Washington, Seattle. Stage post dottorale di due mesi nel gruppo di Analisi Sperimentale e Applicata del Comportamento (Università di Almería, Spagna) supervisionato da Carmen Luciano. Professore in Psicologia Clinica e Psicoterapie, Ricercatore e Direttore del Laboratorio di Comportamento… continua
Daniel J. Moran
Psicologo
Daniel J. Moran, Ph.D., BCBA -D è professore associato alla Long Island University e direttore del programma di dottorato del LIU-Post Psychological Services Center. È il past-president dell'Association for Contextual Behavioral Science (ACBS), l'organizzazione internazionale Acceptance and Commitment Therapy con oltre 8000 membri in tutto il mondo. Ha co-scritto il primo manuale di… continua
Miranda Morris
Psicologa
Miranda Morris, PhD, lavora come psicologa a Bethesda, MD.  È una formatrice ACT Peer Reviewed dell'ACBS e conduce workshop a livello internazionale sulla Terapia dell'Accettazione e dell'Impegno (ACT) e sulle terapie correlate, compresa la Psicoterapia Analitica Funzionale (FAP). Attualmente è Presidente Eletto del Consiglio dell'Associazione delle Scienze Comportamentali Contestuali (ACBS) e… continua
Programma
1
Modulo
Le tre strategie centrali dell'ATC basate sulla RFT

Lo scopo di questo seminario è presentare ai clinici un modo per condurre una seduta da una prospettiva ACT (Acceptance and Commitment Theory, la Terapia basata sull'Accettazione e sull'Impegno), approfondendo i processi centrali di cambiamento basati sulla RFT (Relational Frame Theory, Teoria della Cornice Relazionale).

Il seminario includerà una presentazione teorica dei principi base della RFT da seguire e vignette di casi clinici per illustrare come il clinico può lavorare da questo punto di vista.

Qualsiasi terapeuta con una comprensione di base dei principi comportamentali trarrà beneficio dalla partecipazione a questo corso.

Mar 6 Aprile 2021, 14:00 - 18:00
Relatore
Fabiàn
Olaz
Durata Modulo
4 ore
2
Modulo
Il Mindful Action Plan: Semplificare la Terapia dell’Accettazione e dell’Impegno

Il Mindful Action Plan (MAP) mira a semplificare i principi dell'Acceptance and Commitment Therapy per assistere gli operatori nel promuovere un cambiamento comportamentale complesso.

Il MAP crea un approccio pratico per modificare il comportamento in direzioni più sane, ed è stato usato anche come strumento di Training di Accettazione e Impegno nel campo della Gestione del Comportamento Organizzativo.

L'obiettivo principale di questo evento è aiutare i clinici a comprendere i sei domini fondamentali del trattamento ACT e a integrare questi importanti elementi nel loro repertorio di competenze. In sintesi, questa presentazione mira a prendere i principi fondamentali:

  • dell’accettazione
  • del disinnescamento (defusing)
  • del contatto con il momento presente
  • di sé stesso come contesto
  • dell'identificazioni dei valori
  • dell’azione impegnata

per trasformarli in un approccio olistico combinato che permetta di dire, durante le situazioni difficili, "Sono qui ora accettando il modo in cui mi sento e notando i miei pensieri mentre faccio ciò che mi interessa".

Inoltre, si discuterà un nuovo approccio alla Mindfulness e si ridefinirà il termine impegno per rendere entrambi più efficaci nella terapia.

Lun 19 Aprile 2021, 15:00 - 19:00
Relatore
Daniel J.
Moran
Durata Modulo
4 ore
3
Modulo
Sentirsi un impostore: usare la Terapia dell’Accettazione e dell’Impegno per affrontare la Sindrome dell'Impostore

Chi di noi non si è, in un momento o nell'altro, autoidentificato come un impostore?

Gli individui che lottano con la sindrome dell'impostore sono spesso caratterizzati come individui di successo che sperimentano un senso di frode, di colpa e un'incapacità di apprezzare i propri risultati, nonostante l'evidenza del contrario.

La sindrome dell’impostore è associata a alienazione, eccessivo autocontrollo, depressione, burn-out e obiettivi di carriera ridotti (Langford, Clance, & Rose, 1993). La letteratura scientifica sull'imposterismo offre un'ampia gamma di eziologie suggerite, tra cui perfezionismo, ansia e bassa coscienziosità, ma vi sono poche indicazioni per comprendere e trattare la sindrome dell'impostore in terapia.

L'Acceptance and Commitment Therapy (ACT) è una terapia comportamentale di terza generazione che offre una visione pragmatica della sindrome dell'impostore e strategie pratiche per trattarla.  L'ACT si basa su principi empiricamente supportati e ha l'obiettivo principale di ridurre la sofferenza e migliorare la qualità della vita delle persone.  È un modello transdiagnostico e la ricerca esistente suggerisce che è un trattamento efficace per molti problemi clinici.

Questo seminario includerà una panoramica del modello ACT e si concentrerà sul trattamento del fenomeno dell'impostore usando la struttura ACT. Useremo giochi di ruolo ed esercizi esperienziali per sviluppare piani d'azione individuali volti ad aumentare la flessibilità psicologica al servizio della risoluzione di comportamenti impositori problematici.

Lun 10 Maggio 2021, 15:00 - 19:00
Relatore
Miranda
Morris
Durata Modulo
4 ore

ISCRIZIONI
Registrati al Corso On Demand per 136,00 €

Materiale didattico:
slidesvideo

ACQUISTANDO IL CORSO POTRAI:

- usufruire di una formazione specifica di 12 ore sull'ATC e le sue applicazioni

- accedere alle registrazioni dei seminari presenti sulla tua area riservata per 12 mesi, in lingua originale e con l'audio italiano, in qualsiasi momento

- scaricare i materiali in lingua originale e tradotti

- scaricare l'attestato di frequenza