promozione
28 posti disponibili in promozione

Sguardi oltre gli stereotipi

La letteratura al servizio della psicologia per la crescita di bambin* e adult* più consapevoli

Masterclass 

con la direzione scientifica di Valentina Mossa

 

Obiettivo della Masterclass è quello di informare e formare ad una educazione il più possibile senza stereotipi o, quantomeno, che tenga conto dell'aspetto socio-culturale in cui siamo immersi. Attraverso lo sguardo di psicologhe psicoterapeute e di chi lavora nel mondo dell'editoria, scopriremo come la letteratura, dai romanzi agli albi illustrati, possa aiutarci lungo un percorso di formazione alla affettività, all'intimità e alla scoperta di un sé che vada oltre gli stereotipi di genere.
 

 

PROGRAMMA

 

Valentina Mossa e Maria Sole Pipino, "Presentazione della Masterclass"

Claudia Colucci, "Storytelling efficace nell’educazione priva di stereotipi"

Giulia Muscatelli, "Donne terribili. La letteratura di Shirley Jackson VS “i seni turgidi, i corpi tonici, i sorrisi maliziosi” raccontati da alcuni scrittori (uomini)

Valentina Mossa, "Bambole e macchinine, ovvero: come una letteratura senza stereotipi può contribuire alla crescita, all'educazione e al benessere psicologico della collettività"

Vanessa Frangella (libraia della Libreria Axolotl), "I libri sono per tutti"

Maria Sole Pipino, "Narrazioni. Un ponte oltre gli stereotipi"

Bianca D'Aversa e Teresa De Luca (libraie della libreria Le Altalene), "Maternità illustrata: verso una nuova narrazione. L'intervento prevederà un' analisi critica delle proposte illustrate legate alla maternità per aprire a nuove narrazioni possibili che vadano oltre gli stereotipi."



 

Programma
Modulo
1
Presentazione della Masterclass
-
Docente
Valentina Mossa
Maria Sole Pipino
Durata Modulo
0h 15m
Modulo
2
Storytelling efficace nell’educazione priva di stereotipi

La composizione di un buon albo illustrato mette in sinergia due forze che trainandosi a vicenda possono dar vita a forme educative in grado di portare alla luce le peculiarità di ogni individuo (adulto e minore) favorendo una crescita libera – nel rispetto di sé e degli altri – che allontana stereotipi e pregiudizi di genere, sessuali, razziali.
La prima forza è quella che supporta gli adulti di riferimento (genitori, educatori, familiari) nella comprensione prima e condivisione poi, di tematiche quali il genere, il consenso, il gioco libero da stereotipi, l’espressione di se stessi secondo le proprie peculiarità e caratteristiche.
Dall’altro lato gli albi illustrati accompagnano i bambini e le bambine, fin dalla prima infanzia, in un percorso in cui ogni domanda può essere lecita, ogni risposta è sincera, e le forme, i colori, i volti, la rappresentazione del reale li guida verso la consapevolezza del proprio essere, degli altri, delle molteplici sfaccettature che li circondano.
Attraverso esempi pratici indagheremo la dimensione degli albi illustrati principalmente della fascia d’età 3-6 anni.
 

-
Docente
Claudia Colucci
Durata Modulo
2h 00m
Modulo
3
Donne terribili. La letteratura di Shirley Jackson VS “i seni turgidi, i corpi tonici, i sorrisi maliziosi” raccontati da alcuni scrittori (uomini).

I personaggi femminili della letteratura, soprattutto se raccontati da uomini, subiscono spesso una stereotipizzazione, tanto a livello fisico quanto caratteriale. Nella letteratura del ‘900, in particolare quella del tardo periodo, molte donne descritte da autori hanno “seni turgidi, corpi tonici, e sorrisi maliziosi”: sono la proiezione dello sguardo maschile. Ma quando le scrittrici raccontano le donne ecco che finalmente le protagoniste delle storie diventano persone sfaccettate, tridimensionali, uniche e specifiche come nella realtà. E nella realtà le donne possono essere anche terribili, possono sbagliare, essere egoiste, persino crudeli. Affermarlo è importante per costruire una figura del femminile libera da una rappresentazione sacra, consacrata, stantia. In questo incontro analizzeremo alcune donne terribili della letteratura, partendo soprattutto dalle storie di Shirley Jackson, autrice capace, più di altre, di descrivere le ombre, il buio, le sfumature che si celano dietro lo sguardo di ogni donna.
 

-
Docente
Giulia Muscatelli
Durata Modulo
2h 00m
Modulo
4
Bambole e macchinine, ovvero: come una letteratura senza stereotipi può contribuire alla crescita, all'educazione e al benessere psicologico della collettività.

In questo intervento andremo insieme a sfatare - soprattutto da un punto di vista psicologico- quegli stereotipi e quei luoghi comuni che saturano la societá in cui viviamo e che portano, troppo spesso, a drammatiche conseguenze. Lo faremo partendo dai bambini e dalle bambine, ricostruendo le tappe evolutive fondamentali e i bisogni che a queste si accompagnano; ci interrogheremo sulla funzione degli adulti, indagando da un punto di vista psicologico e sociale, la società in cui siamo immersi, le sue sfide, i suoi interrogativi, le sue mancanze e i fenomeni di attualità. Per farlo ci avvarremo della letteratura - albi illustrati, silent book, graphic novel, narrativa- da sempre intesa come espressione di libertà, dissidenza e in grado di accogliere e raccogliere una pluralità di voci. La sceglieremo, quindi, come lente d'elezione per (provare a) leggere la complessità di un mondo che vorrebbero raccontarci bi-cromatico ma che, invece, è dotato di tantissime e colorate sfumature.

-
Docente
Valentina Mossa
Durata Modulo
2h 00m
Modulo
5
I libri sono per tutti

Come librai ci soffermiamo sull’osservazione delle immagini e delle parole negli albi. Sottolineiamo una preminenza dell’illustrazione sulla parola per veicolare messaggi stratificati a seconda dell'età del bambino lettore. Raccontiamo e proponiamo libri che propongono contenuti legati allo stereotipo di genere, che veicolano messaggi e restituiscono vissuti attraverso l’uso delle immagini, ci soffermiamo anche sui testi e sulle possibili letture stratificate che l’albo illustrato consente di fare a seconda dell’età di chi lo legge, bambino o adulto.
Raccontiamo però anche di albi illustrati che invece creano, agli occhi dell’adulto, uno stereotipo di genere e quindi portiamo l'attenzione sulla scelta dei colori usati per le copertine e per i soggetti scelti per rappresentare la storia. Poniamo un focus su quali elementi alimentano lo stereotipo di genere all’interno della società odierna.

-
Docente
Libreria Axolotl
Durata Modulo
1h 00m
Modulo
6
Narrazioni. Un ponte oltre gli stereotipi

In questo intervento si proverà ad osservare, con uno sguardo critico, quelle narrazioni nelle quali siamo, da sempre, immersi e che, inevitabilmente, hanno influenzato e influenzano il nostro modo di interpretare e stare nel mondo.
Si proverà a formulare un pensiero sull'importanza della messa in discussione di tali modelli con uno sguardo particolare alla maternità cercando di aprire la strada a nuove narrazioni possibili attraverso gli spazi narrativi dalla letteratura illustrata.
Sarà una ricerca collettiva verso una possibile cultura della differenza e della complessità che promuova e alimenti un nuovo immaginario libero da stigma e stereotipi di genere o di ruolo, discriminazioni nei confronti di gruppi o soggettività.

-
Docente
Maria Sole Pipino
Durata Modulo
2h 00m
Modulo
7
Maternità illustrata: verso una nuova narrazione.

L'intervento prevederà un' analisi critica delle proposte illustrate legate alla maternità per aprire a nuove narrazioni possibili che vadano oltre gli stereotipi.
 

-
Docente
Libreria Le Altalene
Durata Modulo
1h 00m
Docenti
Valentina Mossa
Psicologo/a
Mi chiamo Valentina Mossa, sono una Psicoterapeuta individuale e di gruppo iscritta all’Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte.Sono nata a Bari, di fronte al mare. Dopo un lungo peregrinare tra l'Italia e l'estero, approdo a Torino nel 2014Lavoro come libero professionista a Torino, Chivasso… continua
Maria Sole Pipino
Psicologo/a
Mi chiamo Maria Sole Pipino, sono una Psicologa iscritta all’Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte con matricola n°8970. Sono specializzata in Psicologia perinatale e Psicoterapeuta familiare ad approccio Sistemico e Relazionale. Lavoro in un paesino della provincia di Torino, Moriondo… continua
Claudia Colucci
Autore
Editor e tutor di libri di genere, innamorata degli albi per la prima infanzia, logorroica quando si tratta di scrittura e letteratura. Nel 2022 ha fondato C_di_Genere, uno spazio virtuale in cui si occupa di femminismo, maternità, educazione priva di stereotipi, declinando questi temi attraverso… continua
Giulia Muscatelli
Altro
Giulia Muscatelli (Torino,1989) è un’autrice. Il 21 ottobre 2022 è uscito il suo primo libro, Balena, edito da Edizioni nottetempo. A febbraio 2023 ha esordito nella scrittura di podcast con “Sotto le unghie” prodotto da Mondadori Studios. Scrive articoli di approfondimento per diverse testate.… continua
Libreria Axolotl
Altro
Axolotl è una libreria indipendente specializzata in letteratura per l’infanzia.Axolotl è un sogno: è il filo rosso che unisce le nostre esperienze. Desideriamo che sia un punto di rifermento per il territorio, per le famiglie e per i bambini: la casa di tutti, di chi è in cerca di storie, di tempo… continua
Libreria Le Altalene
Altro
Le Altalene Libri&Caffè è una libreria per bambinə e ragazzə, una caffetteria family friendly e anche di più!Le Altalene è un rifugio, un’isola felice per rilassarsi circondati da cose belle.Selezioniamo personalmente uno per uno libri e albi illustrati che solletichino la fantasia è la… continua
Iscrivendoti potrai
Vedere o rivedere l'evento in differita quando vorrai: rimarrà sulla tua area riservata per 12 mesi
Scaricare l'attestato di partecipazione
ISCRIZIONI
Iscrizione al corso
5 crediti ECM
per tutte le professioni sanitarie
28posti disponibili in promozione
89,00 €71,20 €
*Scadenza acquisizione ECM:
08 Feb 2025
Acquistabile entro il:
07 Feb 2025
Inoltre avrai accesso a:
Attestato di partecipazione
Attestato ECM
Tutte le professioni sanitarie
Test a risposta multipla
5 tentativi possibili

Ti serve aiuto?

Per le iscrizioni via bonifico, è necessario che la contabile dello stesso venga inviata all’indirizzo email: assistenza@psicologia.io.

Serviranno poi alcuni giorni lavorativi affinché vengano effettuate le verifiche amministrative e il corso possa quindi essere attivato.

L’acquisto con Paypal o carta di credito/debito è invece istantaneo. Se nel processo qualcosa non ha funzionato, e il corso non risulta attivo, può scriverci ad assistenza@psicologia.io

Il test ecm sarà disponibile dalla fine del corso fino alla data di scadenza indicata nella tua area riservata.
Dopo tale data non sarà più possibile ottenere gli ecm.

Per calcolare le tempistiche di visualizzazione dei crediti sui portali Agenas e Cogeaps, è necessario fare sempre riferimento alla data di scadenza del test ECM (e NON alla data in cui è stato superato il test).

Gli accreditamenti relativi al 2022 sono scaduti, mentre per l'accreditamento 2023 la data di scadenza di un test ECM può essere verificata accedendo alla sua area riservata, sotto la voce "Scadenza acquisizione ECM" di fianco al titolo del corso/libro.

Entro 90 giorni a partire da questa data comunicheremo noi i dati dei partecipanti ad Agenas, che provvederà a comunicarli a Cogeaps.

Per test effettuati entro le scadenze del 2022, i crediti saranno successivamente acquisiti da Agenas/Cogeaps e varranno per l'anno 2022; se il quiz viene compilato entro le date indicate per il nuovo accreditamento 2023, i crediti varranno per il triennio 2023-2025.

Gli attestati ECM sono scaricabili fino alla data di scadenza ECM, e hanno valore di documento legale ufficiale che certificazione l’acquisizione dei crediti (anche in caso di controlli).

Per un corso con scadenza ECM 31/1/2024, per esempio, i crediti potranno essere visibili su Agenas (e poi Cogeaps) a partire dal 31/4/2024.

I pagamenti tramite bonifico richiedono innanzitutto l’invio della distinta di avvenuto pagamento alla casella mail assistenza@psicologia.io.

Il corso richiede qualche giorno  lavorativo per essere correttamente caricato all’interno della sua area riservata, il tempo necessario per procedere con la verifica dell’effettiva ricezione del pagamento.

Per i corsi:
Trova il test  ECM per uno specifico corso nella propria area riservata al sito www.psicologia.io  (nome in alto a destra –> I miei corsi -> Vai al corso e inserire per ogni  modulo la spunta di autocertificazione ECM --> scorrere fino al tasto Accedi al test ECM).

Per i libri:
Trova il test ECM per uno specifico libro nella propria area riservata al sito www.psicologia.io  (nome in alto a destra –> I miei corsi --> Vai al libro --> scorrere fino al tasto Accedi al test ECM).

Sia per corsi sia per libri:
sono disponibili 5 tentativi e fino alla scadenza indicata per la compilazione.

Vi sarà anche un questionario di valutazione da compilare.
Una volta completato, potrà scaricare direttamente dal sito il suo attestato ECM.

La comunicazione ad Agenas verrà effettuata entro i 90 giorni successivi alla data di scadenza del corso (indicata all’interno dell’area riservata, sotto la dicitura “Scadenza acquisizione ECM”).

Gli attestati sono scaricabili dalla sua area riservata, secondo questo percorso:  

Nome in alto a destra –> I miei corsi -> Vai al libro/corso  --> scorrere fino al tasto “completa il questionario di valutazione per scaricare l’attestato” 

Dopo aver completato il questionario di gradimento/valutazione, potrà scaricare il documento. 

Gli attestati ECM possono essere scaricati solo fino alla data di scadenza ECM.

Seguendo lo stesso percorso potrà anche scaricare l’attestato di frequenza (che salvo diverse specifiche non richiede il superamento di un quiz).

La fase di editing e montaggio dei video richiede alcuni giorni lavorativi. 

I crediti ECM sono validi per tutte le professioni sanitarie.

Purtroppo no: l’accesso a un quiz ECM sul Psicologia.io è vincolato all’acquisto di un prodotto (un libro o un corso) sul nostro portale.

Al momento non è possibile effettuare acquisti con carta docente.

Le videoregistrazioni e i materiali (slides) vengono caricati nella sua area riservata. Sono necessari alcuni giorni lavorativi dopo la diretta Zoom, per il loro caricamento, e che non tutti i docenti utilizzano slides e/o scelgono di condividerle con i partecipanti.

Per i corsi on demand (cioè che non prevedono dirette Zoom), le videoregistrazioni sono già disponibili sul sito.

Per trovare la sua area riservata faccia il login con la mail e la password scelta in fase di registrazione. In alto a destra vedrà il suo nome: clicchi su "I miei corsi" --> Vai al corso accanto al titolo del corso desiderato. 

Le registrazioni saranno disponibili per 12 mesi.