Il mestiere impossibile - II edizione

La valutazione delle capacità genitoriali e le situazioni di violenza intrafamiliare

PROTEGGERE, SINTONIZZARSI, EREDITARE, REGOLARE, APRIRSI.

Il mestiere impossibile - II edizione

Convegno Online | 20-21-22 Ottobre 2022

42 ECM*

Direzione Scientifica: MAURO GRIMOLDI

 

 

15 relatori e diversi gruppi di ricerca

25 ore e 30 min di formazione online

Accesso alle registrazioni per 12 mesi

 

*Gli ECM sono validi
per il triennio 2020-2022 se compili il questionario entro il 30/12/2022
per il triennio 2023-2025 se compili il questionario tra il 1/01/2023 e il 30/12/2023


INTRODUZIONE

La seconda edizione del convegno formativo “Il mestiere impossibile” fa seguito all’evento del 2021, in cui si affrontava per la prima volta il tema della genitorialità come “mestiere impossibile”, che Freud così definì in un celebre seminario

Quest’anno il tema proposto è fondamentale per tutti coloro che si occupano o si vorranno occupare, a livello professionale, della valutazione delle competenze genitoriali. 

Da un lato, si “tireranno le fila” della letteratura sulle capacità genitoriali, grazie un lavoro di sistematizzazione in cui abbiamo individuato cinque fondamentali competenze di un genitore “sufficientemente buono”, e gli strumenti clinici per valutarle: essere presenti e proteggere, sintonizzarsi affettivamente con il bambino, consentire uno scambio funzionale di rappresentazioni con lui, regolarne e normare il comportamento, permettere l’accesso agli altri coinvolti nella relazione educativa.

Abbiamo voluto affrontare anche il tema, la cui conoscenza è divenuta obbligatoria, della violenza intrafamiliare come oggetto di analisi e di studio. 

Lo faremo attraverso lezioni-testimonianza di psicologi e giuristi di rilievo nazionale e internazionale che offriranno riflessioni e strumenti di lavoro sul tema della violenza intrafamiliare, del trauma e dei suoi effetti, che hanno come fine specifico una valutazione della genitorialità che riconosca gli effetti della violenza e il suo impatto sulla genitorialità e che ambisca a essere completa e funzionale a una diagnosi, terapia, e all’auspicato recupero.

 

PROGRAMMA

 

Giovedì 20 ottobre

Proteggere, sintonizzarsi, ereditare, regolare, aprirsi all'altro.

h 9.00-10.00, con Alessandra Simonelli, Professore Ordinario Università di Padova, Direttore Dipartimento Psicologia dello Sviluppo La genitorialità e le sue funzioni 

h 10.00-11.30, con Mauro Grimoldi, Presidente IMPG, Direttore Master in Psicologia Giuridica, CTU | Competenze necessarie per un mestiere impossibile: proteggere, sintonizzarsi, ereditare, regolare, accogliere

h 11.30-13.00, con la partecipazione dei gruppi di ricerca del master in psicologia giuridica 2022 IMPG/Psicologia.io | Presentazione di una tassonomia generale delle funzioni genitoriali

h 14.00-15.30, con Nicola Carone, Psicologo, psicoterapeuta candidato SPI, docente Università degli Studi di Pavia Strumenti per la valutazione delle funzioni genitoriali

h 15.30-17.00, con Stefano Benzoni, Neuropsichiatra infantile, CTU, Dicente Università Milano Bicocca |  Violenza, valutazione e responsabilità genitoriale

h 17.00-18.30, con Silvia Marchi, Pedagogisista, Psicologa , CTP Tribunale di BolognaUno sguardo psico-pedagogico sulla genitorialità

 

Venerdì 21 ottobre

La valutazione della genitorialità  e le situazioni di violenza intrafamiliare.

h 9.00-10.00, con Massimo Recalcati, Psicoanalista, editorialista, formatore,  fondatore Jonas OnlusEteros: psicoanalisi della violenza di genere

h 10.00-11.30, con Simonetta Bellaviti, Sostituto Procuratore, Corte d'Appello di Milano per la famiglia e i minori | La violenza intrafamiliare e di genere: la realtà giuridica

h 11.30-13.00, con Francesca Ceroni, Procuratore presso la Corte di Cassazione | Le CTU e la violenza di genere

h 14.00-16.00, con Aldo Becce, Psicoanalista, Presidente Jonas Onlus, CTU Tribunale di Trieste | Violenza intrafamiliare. Quando la morte ha il volto del Padre

h 16.00-18.00, con Alessia Sorgato, Avvocata specializzata in reati endofamiliari, autrice di saggi e romanzi | Senza corpo: le nuove forme di violenza online, dallo stalking al revenge porn

 

Sabato 22 ottobre

La valutazione della genitorialità e le situazioni di violenza intrafamiliare.

h 9.00-10.30, con Fabio Roia, Presidente vicario Tribunale di Milano, collaboratore Comm. Parlamentare Femminicidio, autore di "Crimini contro le donne" | Il concetto di violenza di genere e la tutela delle donne nella legge italiana

h 10.30-12.00, con Alessandra Simonelli, Professore Ordinario Università di Padova, Direttore Dipartimento Psicologia dello Sviluppo La violenza e i suoi effetti: definizioni, classificazioni e sintomi post traumatici

h 12.00-13.30, con Alessandra Kustermann, Ginecologa, fondatrice e direttrice dell'Unità Soccorso Violenza Sessuale e Domestica (SVSeD) del Policlinico di MilanoIl lavoro sul campo nella protezione delle vittime di violenza

h 14.00-15.30, con Laila Micci, Psicoterapeuta presso SvSeD, formatriceLa realtà della violenza nei contesti familiari e di genere

h 15.30-17.00, con Chiara Sacchi, Psicologa, ricercatrice Università di Padova Genitorialità, attaccamento e trauma 

h 17.00-18.30, con Mauro Grimoldi, Presidente IMPG, Direttore Master in Psicologia Giuridica, CTU | Il problema della violenza intrafamiliare e di genere nella valutazione della genitorialità

Programma
Modulo
1
La genitorialità e le sue funzioni | Alessandra Simonelli
-
Docente
Alessandra Simonelli
Durata Modulo
1h 00m
Modulo
2
Competenze necessarie per un mestiere impossibile: proteggere, sintonizzarsi, ereditare, regolare, accogliere | Mauro Grimoldi
-
Docente
Mauro Vittorio Grimoldi
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
3
Presentazione di una tassonomia generale delle funzioni genitoriali | Gruppi di ricerca del master in Psicologia giuridica 2022 IMPG/Psicologia.io 
-
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
4
Strumenti per la valutazione delle funzioni genitoriali | Nicola Carone
-
Docente
Nicola Carone
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
5
Violenza, valutazione e responsabilità genitoriale | Stefano Benzoni
-
Docente
Stefano Benzoni
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
6
Uno sguardo psico-pedagogico sulla genitorialità | Silvia Marchi
-
Docente
Silvia Marchi
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
7
Eteros: psicoanalisi della violenza di genere | Massimo Recalcati
-
Docente
Massimo Recalcati
Durata Modulo
1h 00m
Modulo
8
La violenza intrafamiliare e di genere: la realtà giuridica | Simonetta Bellaviti
-
Docente
Simonetta Bellaviti
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
9
Le CTU e la violenza di genere | Francesca Ceroni
-
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
10
Violenza intrafamiliare. Quando la morte ha il volto del Padre | Aldo Becce
-
Docente
Aldo Raul Becce
Durata Modulo
2h 00m
Modulo
11
Senza corpo: le nuove forme di violenza online, dallo stalking al revenge porn| Alessia Sorgato

Finalmente nell'estate 2019, con una legge nota ai più come Codice Rosso, il revenge porn (ossia la diffusione non autorizzata di contenuti sessualmente espliciti) è diventata fattispecie autonoma di reato. Presupposti, condizioni, soggetto attivo, aggravanti ed altri dettagli sul reato di cui all'art. 612 ter c.p.. Ma in rete esistono molte altre condotte delittuose: dalla diffamazione aggravata alla pedopornografia. Carrellata ed esempi.

-
Docente
Alessia Sorgato
Durata Modulo
2h 00m
Modulo
12
Il concetto di violenza di genere e la tutela delle donne nella legge italiana | Fabio Roia
-
Docente
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
13
La violenza e i suoi effetti: definizioni, classificazioni e sintomi post traumatici | Alessandra Simonelli
-
Docente
Alessandra Simonelli
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
14
Il lavoro sul campo nella protezione delle vittime di violenza | Alessandra Kustermann
-
Docente
Alessandra Kustermann
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
15
La realtà della violenza nei contesti familiari e di genere | Laila Micci
-
Docente
Laila Micci
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
16
Genitorialità, attaccamento e trauma | Chiara Sacchi
-

L’intervento presenterà le principali adverse childhood experiences (ACEs) che coinvolgono il sistema di caregiving genitoriale.

In particolare, verrà descritto il trauma relazionale precoce e verranno affrontate le dinamiche che si verificano quando un trauma relazionale coinvolge la figura di attaccamento e va a intaccare il bisogno di sicurezza del bambino.

In questa cornice di riferimento, verranno discusse le implicazioni per lo sviluppo relazionale, del sé, della regolazione degli affetti e della genitorialità.

Docente
Chiara Sacchi
Durata Modulo
1h 30m
Modulo
17
Il problema della violenza intrafamiliare e di genere nella valutazione della genitorialità | Mauro Grimoldi
-
Docente
Mauro Vittorio Grimoldi
Durata Modulo
1h 30m
Docenti
Alessandra Simonelli
Docente Universitario
Psicologa e psicoterapeuta, professore ordinario di Psicopatologia dello Sviluppo presso l'Università di Padova, Direttrice del Dipartimento di Psicologia della Sviluppo e della Socializzazione del medesimo Ateneo. Da molti anni si occupa dello studio della qualità delle interazioni e delle… continua
Mauro Vittorio Grimoldi
Psicologo
Mauro Grimoldi è psicologo giuridico e coordinatore scientifico dell'Istituto Milanese di Psicologia Giuridica e del Master in Psicologia Giuridica e Forense IMPG/Psicologia.io. Svolge l'attività di Consulente Tecnico d’Ufficio per il Tribunale di Milano ed è consulente di parte in procedimenti… continua
Nicola Carone
Docente Universitario
Nicola Carone, psicologo, psicoterapeuta e candidato della Società Psicoanalitica Italiana, è ricercatore di psicologia dello sviluppo presso il Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento, Università degli Studi di Pavia. È, inoltre, Vice-Presidente e Tesoriere della Society… continua
Stefano Benzoni
Psichiatra
Neuropsichiatra Infantile, Psicoterapeuta. Docente di Neuropsichiatria Infantile presso La Facoltà di Psicologia dell’ Università Bicocca di Milano. Consulente per la UONPIA Della Fondazione IRCCS Ca Granda Polilcinico di Milano. Consulente tecnico d’Ufficio per il Tribunale di Milano. È autore di… continua
Silvia Marchi
Psicologa
Dopo la Laurea Specialistica in Pedagogia, ha conseguito la Laurea Magistrale in Psicologia Clinica con una tesi in Psicologia dello Sviluppo dal titolo Genitorialità e sviluppo: orizzonti nuovi, anzi antichi in materia di affidamento condiviso. Si è perfezionata frequentando Master di II livello… continua
Massimo Recalcati
Psicoanalista
Psicoanalista, saggista e accademico italiano. Fondatore, nel 2003, di Jonas Onlus: Centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi. E’ Professore a contratto presso le Università di Pavia, l’IULM di Milano e Direttore Scientifico della Scuola di Specializzazione in psicoterapia IRPA (… continua
Simonetta Bellaviti
Altro
Simonetta Bellaviti è Sostituto Procuratore Generale presso la Corte di Appello, per gli affari civili e per gli affari che riguardano la famiglia e i minori. Già Sostituto Procuratore presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia.
Aldo Raul Becce
Psicoanalista
Vive e lavora a Trieste come psicoanalista. Inizia l'esperienza clinica come membro fondatore di un servizio di psicopatologia in un ospedale a Buenos Aires, nel 1979. E’ stato Giudice Onorario presso il Tribunale per Minorenni di Trieste ed è Perito e Consulente Tecnico d'Ufficio in ambito penale… continua
Alessia Sorgato
Avvocato
Avvocato dal gennaio 1998, esperta in diritto penale. Cassazionista dal gennaio 2010. Vicepresidente circolo giuristi telematici da giugno 2018 a novembre 2020. Giornalista pubblicista da settembre 2018. Titolare di studio legale, fiduciario di vari Centri anti-violenza e sportelli antistalking… continua
User image 50308
Alessandra Simonelli
Docente Universitario
Psicologa e psicoterapeuta, professore ordinario di Psicopatologia dello Sviluppo presso l'Università di Padova, Direttrice del Dipartimento di Psicologia della Sviluppo e della Socializzazione del medesimo Ateneo. Da molti anni si occupa dello studio della qualità delle interazioni e delle… continua
Alessandra Kustermann
Altro
Laila Micci
Psicoterapeuta
Chiara Sacchi
Docente Universitario
Psicologa clinica e Dottore di Ricerca. Si occupa di genitorialità e salute materno-infantile perinatale. È assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Padova dove svolge attività di ricerca sugli effetti delle esperienze di stress perinatali su salute materna, genitorialità e sviluppo… continua
Iscrivendoti potrai
Partecipare alla diretta con la possibilità di interagire direttamente con i relatori
Vedere o rivedere l'evento in differita quando vorrai: rimarrà sulla tua area riservata per 12 mesi
Scaricare l'attestato di partecipazione

ISCRIZIONI

Early Booking
42 crediti ECM
per tutte le professioni sanitarie
Se ti iscrivi entro il 17 Ottobre 2022
217,00 €
Full Ticket
42 crediti ECM
per tutte le professioni sanitarie
Se ti iscrivi dal 18 Ottobre 2022 al 22 Ottobre 2022
269,00 €
La scadenza per ottenere gli ECM relativi a questo corso è il: 30 Dic 2022
Corso acquistabile entro il: 15 Dic 2022
Inoltre avrai accesso a:
Attestato di partecipazione
Attestato ECM
Tutte le professioni sanitarie
Test a risposta multipla
5 tentativi possibili

Acquistando il corso potrai:

  • ottenere 42 ECM 
    - per il triennio 2020-2022 se compili il questionario entro il 30/12/2022
    - per il triennio 2023-2025 se compili il questionario entro il 30/12/2023
  • acquistare l'intero convegno, per una formazione di 3 giorni
  • usufruire delle registrazioni dei seminari disponibili per 12 mesi sulla tua area riservata
  • scaricare tutti i materiali messi a disposizione dai docenti
  • ottenere l'attestato di partecipazione

Ti serve aiuto?

Troverai le registrazioni dei seminari entro pochi giorni nella tua area riservata.
Le registrazioni sono disponibili per 12 mesi.
Gli interventi in lingua straniera saranno disponibili sia in lingua originale, sia con la traduzione montata.

Il test ecm sarà disponibile dalla fine del corso fino alla data di scadenza indicata nella tua area riservata.
Dopo tale data non sarà più possibile ottenere gli ecm.

Bisogna sempre fare riferimento alla data di scadenza del test ECM per calcolare le tempistiche di accreditamento (e NON alla data in cui è stato superato il test). La data di scadenza di un test ECM può essere verificata accedendo alla sua area riservata, sotto la voce "Scadenza acquisizione ECM" di fianco al titolo del corso.
Entro 90 giorni a partire da questa data comunicheremo i dati dei partecipanti al provider, che poi provvederà ad inviarli ad Agenas. I crediti saranno successivamente acquisiti da Cogeaps e varranno per il triennio 2020-2022.

Dunque, consideri queste tempistiche per capire quando potrà vedere i suoi crediti caricati all’interno della sua pagina di Cogeaps.

In ogni caso, se ha scaricato l'attestato di acquisizione ECM del suddetto corso, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

I pagamenti tramite bonifico richiedono innanzitutto l’invio della distinta di avvenuto pagamento alla casella mail assistenza@psicologia.io.

Il corso richiede qualche giorno  lavorativo per essere correttamente caricato all’interno della sua area riservata, il tempo necessario per procedere con la verifica dell’effettiva ricezione del pagamento.

Trova tutte le registrazioni e i materiali che i docenti mettono a disposizione sulla sua area riservata.

Per trovare la sua area riservata, acceda al sito www.psicologia.io. In alto a destra vedrà il suo nome: clicchi su I miei corsi --> Vai al corso accanto al titolo del corso desiderato.
Le registrazioni saranno disponibili per 12 mesi.

In caso di corso ECM, sulla stessa area, troverà anche il questionario ECM.

Per i corsi:
Trova il test  ECM per uno specifico corso nella propria area riservata al sito www.psicologia.io  (nome in alto a destra –> I miei corsi -> Vai al corso e inserire per ogni  modulo la spunta di autocertificazione ECM --> scorrere fino al tasto Accedi al test ECM).

Per i libri:
Trova il test ECM per uno specifico libro nella propria area riservata al sito www.psicologia.io  (nome in alto a destra –> I miei corsi --> Vai al libro --> scorrere fino al tasto Accedi al test ECM).

Sia per corsi sia per libri:
sono disponibili 5 tentativi e fino alla scadenza indicata per la compilazione.

Vi sarà anche un questionario di valutazione da compilare.
Una volta completato, potrà scaricare direttamente dal sito il suo attestato ECM.

La comunicazione ad Agenas verrà effettuata entro i 90 giorni successivi alla data di scadenza del corso (indicata all’interno dell’area riservata, sotto la dicitura “Scadenza acquisizione ECM”).