Psicologia somatica ed EMDR. Strumenti teorici e pratici per l’applicazione del protocollo modificato

Con Arielle Schwartz

10 ECM

15 - 16 Febbraio 2023

In questo corso esperienziale, la docente Arielle Schwartz presenta gli strumenti teorici e pratici per l’applicazione del protocollo EMDR nel campo della psicosomatica.

Quando i pazienti reprimono le emozioni, esse possono manifestarsi anche a livello somatico. Gli approcci terapeutici tradizionali si occupano degli aspetti cognitivi ed emotivi, mentre l'esperienza somatica viene spesso lasciata fuori dalla stanza di terapia. La "talking therapy" può avere un'efficacia limitata per i pazienti con sintomi di somatizzazione, traumi dello sviluppo, difese dissociative o sentimenti debilitanti di vergogna. È quindi importante che i terapeuti diventino abili nel lavorare con le comunicazioni non verbali e con le manifestazioni somatiche dei pazienti.

La psicologia somatica porta l’attenzione al corpo evidenziando le caratteristiche fisiologiche e la loro influenza sul comportamento umano. In questo corso verrà descritta la storia della psicologia somatica e i principi fondamentali che stanno alla base di questo lavoro. Gli interventi sono tratti da un'ampia gamma di modalità di psicoterapia somatica, tra cui la psicoterapia corporea integrata, il metodo Hakomi, la psicoterapia corpo-mente, il movimento autentico, la psicologia formativa, la focalizzazione, il ciclo del movimento, l'esperienza somatica e la psicoterapia sensomotoria. Verranno presentati i principi di base che costituiscono un approccio unificato alla psicologia somatica come trattamento dei traumi.

Verrà inoltre dato rilevo alla scienza dell'embodiment -ovvero dell’esperienza incarnata nel corpo- e perché la psicosomatica è importante per aiutare i pazienti a lavorare con gli stati disregolati e di eccitazione che caratterizzano il PTSD. Verranno portate considerazioni specifiche in merito al trattamento, per consentire ai clinici di affrontare i ricordi preverbali del trauma, la dissociazione e i sintomi di somatizzazione del paziente. Infine, vi sarà un focus sugli approcci somatici rivolti alla cura di sé, per i terapeuti che affrontano la traumatizzazione e il burnout.

 

 

OBIETTIVI

  • Descrivere almeno tre principi che fanno parte dell'approccio unificato alla psicologia somatica
  • Riconoscere come la teoria polivagale fornisca una base essenziale per la comprensione degli stati di eccitazione in relazione alla rielaborazione del trauma.
  • Identificare come il controtransfert somatico approfondisca la nostra comprensione della relazione terapeuta/cliente.
  • Utilizzare gli strumenti pratici della terapia mente-corpo per aiutare i clienti a sentirsi attrezzati e preparati per l'elaborazione del trauma.
  • Descrivere come aiutare i pazienti a costruire la tolleranza agli affetti e alle sensazioni in preparazione all'elaborazione del trauma.
  • Riconoscere come il lavoro all'interno della "finestra di tolleranza" possa aiutare a ridurre la probabilità di ri-traumatizzazione.
  • Descrivere come gli interventi "top-down" e "bottom-up" possono accelerare o rallentare il ritmo del trattamento del trauma.
  • Identificare come gli schemi di mantenimento all'interno del corpo possono bloccare l'elaborazione nella fase di desensibilizzazione della terapia EMDR.
  • Praticare almeno tre interventi per lavorare con i sintomi somatici nel trattamento del trauma.
  • Comprendere come lavorare con i ricordi preverbali prestando attenzione alle sensazioni somatiche.
  • Applicare protocolli modificati per la dissociazione nella terapia EMDR.

 

PROGRAMMA

PRIMA GIORNATA
Mercoledì 15 febbraio 2023, h.16-20

 

Modulo 1: Fondamenti di psicologia somatica

  • Le basi teoriche e scientifiche della psicologia somatica
  • Prospettive storiche e terapie somatiche oggi
  • Un approccio unificato alla psicologia somatica
  • I principi fondamentali della psicologia somatica
  • La scienza dell'incarnazione
  • L'intelligenza somatica
  • Consapevolezza del sé incarnato e mindfulness (esperienziale)
  • Intercorporeality e cultura incarnata nell’esperienza corporea

 

Modulo 2: Il trauma e il corpo:

  • La neurofisiologia del trauma
  • Prospettive polivagali: Mobilitazione e immobilizzazione
  • Dissociazione: Disregolazione, Depersonalizzazione e Derealizzazione
  • Memoria implicita e traumatizzazione preverbale
  • Neurobiologia interpersonale
  • Co-regolazione e autoregolazione
  • Finestra di tolleranza
  • Interventi di elaborazione dall'alto verso il basso e dal basso verso l'alto
  • Regolazione del respiro e del sistema nervoso
  • Scelta attenzionale/oscillazione dell'attenzione

 

SECONDA GIORNATA
Giovedì 16 febbraio 2023, h.16-20

Modulo 3: Stabilizzazione e sviluppo delle risorse

  • Trattamento basato sulle fasi
  • Approcci somatici allo sviluppo delle risorse Installazione
  • Vocabolario somatico e scansione del corpo
  • Messa a terra
  • Ripristino posturale
  • Consapevolezza della prossimità e sviluppo dei confini
  • Empowerment RDI (Resource Development Installation)
  • Interventi basati su Mindfulness, Yoga e Compassione
  • Costruire la tolleranza agli affetti e alle sensazioni

Modulo 4: Approccio integrativo al trattamento del trauma

  • Sviluppare gli "obiettivi" del trauma con la terapia EMDR e la psicologia somatica
  • Lavorare con i ricordi preverbali e non verbali
  • Costruire obiettivi a partire da una sensazione
  • Interventi per potenziare l'embodiment nel trattamento del trauma
  • Titolazione e pendolazione
  • Sequenziamento e ridisegno somatico
  • Lavorare con il PTSD complesso
  • Teoria polivagale in azione: Strategie di regolazione per la dissociazione
  • Presentazione dei casi
  • Integrazione e chiusura
  • Integrazione e installazione del cambiamento positivo
  • Pratica della pepita d'oro (della golden nugget)
  • Favorire la resilienza

DESTINATARI

Il corso è aperto a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri infantili.

Programma
Modulo
1
Prima giornata

Modulo 1: Fondamenti di psicologia somatica

  • Le basi teoriche e scientifiche della psicologia somatica
  • Prospettive storiche e terapie somatiche oggi
  • Un approccio unificato alla psicologia somatica
  • I principi fondamentali della psicologia somatica
  • La scienza dell'incarnazione
  • L'intelligenza somatica
  • Consapevolezza del sé incarnato e mindfulness (esperienziale)
  • Intercorporeality e cultura incarnata nell’esperienza corporea

 

Modulo 2: Il trauma e il corpo:

  • La neurofisiologia del trauma
  • Prospettive polivagali: Mobilitazione e immobilizzazione
  • Dissociazione: Disregolazione, Depersonalizzazione e Derealizzazione
  • Memoria implicita e traumatizzazione preverbale
  • Neurobiologia interpersonale
  • Co-regolazione e autoregolazione
  • Finestra di tolleranza
  • Interventi di elaborazione dall'alto verso il basso e dal basso verso l'alto
  • Regolazione del respiro e del sistema nervoso
  • Scelta attenzionale/oscillazione dell'attenzione
-
Docente
Arielle Schwartz
Durata Modulo
4h 00m
Modulo
2
Seconda giornata

Modulo 3: Stabilizzazione e sviluppo delle risorse

  • Trattamento basato sulle fasi
  • Approcci somatici allo sviluppo delle risorse Installazione
  • Vocabolario somatico e scansione del corpo
  • Messa a terra
  • Ripristino posturale
  • Consapevolezza della prossimità e sviluppo dei confini
  • Empowerment RDI
  • Interventi basati su Mindfulness, Yoga e Compassione
  • Costruire la tolleranza agli affetti e alle sensazioni

Modulo 4: Approccio integrativo al trattamento del trauma

  • Sviluppare gli "obiettivi" del trauma con la terapia EMDR e la psicologia somatica
  • Lavorare con i ricordi preverbali e non verbali
  • Costruire obiettivi a partire da una sensazione
  • Interventi per potenziare l'embodiment nel trattamento del trauma
  • Titolazione e pendolazione
  • Sequenziamento e ridisegno somatico
  • Lavorare con il PTSD complesso
  • Teoria polivagale in azione: Strategie di regolazione per la dissociazione
  • Presentazione dei casi
  • Integrazione e chiusura
  • Integrazione e installazione del cambiamento positivo
  • Pratica della pepita d'oro (della golden nugget)
  • Favorire la resilienza
-
Docente
Arielle Schwartz
Durata Modulo
4h 00m
Docenti
Arielle Schwartz
Psicoterapeuta
Arielle Schwartz, PhD, è una psicologa clinica, consulente in terapia EMDR, psicoterapeuta somatica, istruttrice di yoga certificata e insegnante ricercata a livello internazionale. È autrice di cinque libri, tra cui The Complex PTSD Workbook e The Post Traumatic Growth Guidebook. È una voce… continua
Iscrivendoti potrai
Partecipare alla diretta con la possibilità di interagire direttamente con i relatori
Vedere o rivedere l'evento in differita quando vorrai: rimarrà sulla tua area riservata per 12 mesi
Scaricare l'attestato di partecipazione

ISCRIZIONI

Registrati al Webinar per 159,00 € 10 crediti ECM
Psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri infantili.
La scadenza per ottenere gli ECM relativi a questo corso è il: 30 Dic 2023
Corso acquistabile entro il: 15 Dic 2023
Inoltre avrai accesso a:
Attestato di partecipazione
Attestato ECM
Psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri infantili.
Test a risposta multipla
5 tentativi possibili

Ti serve aiuto?

Troverai le registrazioni dei seminari entro pochi giorni nella tua area riservata.
Le registrazioni sono disponibili per 12 mesi.
Gli interventi in lingua straniera saranno disponibili sia in lingua originale, sia con la traduzione montata.

Il test ecm sarà disponibile dalla fine del corso fino alla data di scadenza indicata nella tua area riservata.
Dopo tale data non sarà più possibile ottenere gli ecm.

Bisogna sempre fare riferimento alla data di scadenza del test ECM per calcolare le tempistiche di accreditamento (e NON alla data in cui è stato superato il test). La data di scadenza di un test ECM può essere verificata accedendo alla sua area riservata, sotto la voce "Scadenza acquisizione ECM" di fianco al titolo del corso.
Entro 90 giorni a partire da questa data comunicheremo i dati dei partecipanti al provider, che poi provvederà ad inviarli ad Agenas. I crediti saranno successivamente acquisiti da Cogeaps e varranno per il triennio 2020-2022.

Dunque, consideri queste tempistiche per capire quando potrà vedere i suoi crediti caricati all’interno della sua pagina di Cogeaps.

In ogni caso, se ha scaricato l'attestato di acquisizione ECM del suddetto corso, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

I pagamenti tramite bonifico richiedono innanzitutto l’invio della distinta di avvenuto pagamento alla casella mail assistenza@psicologia.io.

Il corso richiede qualche giorno  lavorativo per essere correttamente caricato all’interno della sua area riservata, il tempo necessario per procedere con la verifica dell’effettiva ricezione del pagamento.

Trova tutte le registrazioni e i materiali che i docenti mettono a disposizione sulla sua area riservata.

Per trovare la sua area riservata, acceda al sito www.psicologia.io. In alto a destra vedrà il suo nome: clicchi su I miei corsi --> Vai al corso accanto al titolo del corso desiderato.
Le registrazioni saranno disponibili per 12 mesi.

In caso di corso ECM, sulla stessa area, troverà anche il questionario ECM.

Per i corsi:
Trova il test  ECM per uno specifico corso nella propria area riservata al sito www.psicologia.io  (nome in alto a destra –> I miei corsi -> Vai al corso e inserire per ogni  modulo la spunta di autocertificazione ECM --> scorrere fino al tasto Accedi al test ECM).

Per i libri:
Trova il test ECM per uno specifico libro nella propria area riservata al sito www.psicologia.io  (nome in alto a destra –> I miei corsi --> Vai al libro --> scorrere fino al tasto Accedi al test ECM).

Sia per corsi sia per libri:
sono disponibili 5 tentativi e fino alla scadenza indicata per la compilazione.

Vi sarà anche un questionario di valutazione da compilare.
Una volta completato, potrà scaricare direttamente dal sito il suo attestato ECM.

La comunicazione ad Agenas verrà effettuata entro i 90 giorni successivi alla data di scadenza del corso (indicata all’interno dell’area riservata, sotto la dicitura “Scadenza acquisizione ECM”).