Il rischio suicidario: dalla valutazione alla stesura di una relazione

Modulo A del percorso di Alta Formazione Specialistica

La valutazione del rischio suicidario, del danno psichico e della capacità di intendere e volere sono tra le più frequenti prestazioni richieste allo psicologo in ambito clinico e forense. Il corso si propone di fornire non solo la cornice teorica di riferimento, ma soprattutto approfondire tali argomenti attraverso la psicodiagnosi collaborativo-terapeutica e test psicologici standardizzati. Verranno quindi presentati casi clinici e forensi esplicativi e analizzati indici e scale specifiche di strumenti diagnostici come test cognitivi, neuropsicologici, questionari di personalità e test proiettivi. Si acquisiranno così strumenti pratici per rispondere a tali richieste, affrontando criticità diagnostiche e procedurali che si possono incontrare in ambito clinico e forense.

 

Il corso rappresenta uno dei tre moduli del percorso di Alta Formazione Specialistica: La valutazione del rischio suicidario, del danno psichico e della capacità di intendere e volere.

Modulo A - Il rischio suicidario: dalla valutazione alla stesura di una relazione
Modulo B - Il danno psichico: dalla valutazione alla stesura di una relazione 
Modulo C - La capacità di intendere e volere: dalla valutazione alla stesura di una relazione

Se sei interessato ai tre moduli, clicca qui
 

OBIETTIVI:

  • Acquisire nozioni teorico cliniche e giuridiche relative la valutazione del rischio suicidario, del danno psichico e della capacità di intendere e volere;
  • Acquisire informazioni scientifiche in ambito diagnostico rispetto il rischio suicidario in diversi quadri psicopatologici, il danno psichico e la capacità di intendere e volere nell’ambito forense;
  • Approfondire indici e scale specifiche di strumenti diagnostici (MMPI-A, MMPI-2, CAPS, SCL-90, WAIS-IV, Rorschach CS, TAT, Genogramma Famigliare, test neuropsicologici);
  • Confrontare le variabili cliniche e l’interpretazione dei risultati per redigere una relazione clinica e/o forense;
  • Approfondire l’iter procedurale relativo la valutazione del danno psichico e della capacità di intendere e volere nell’ambito delle Consulenze Tecniche.

 

PROGRAMMA:

IL RISCHIO SUICIDARIO | 10 - 11 Febbraio 2023, h. 9 - 16

PRIMA GIORNATA  - 10 Febbraio 2023

Mattina (9.00 - 13.00)

  • La psicodiagnostica integrata nella cornice collaborativo-terapeutica (Dott.sa M. F. Gazale)
  • La valutazione del rischio suicidario: dati epidemiologici, aspetti da considerare nell’analisi del rischio suicidario e prevenzione (Dott. A. Parabiaghi)

Pomeriggio (14.00 - 16.00)

SECONDA GIORNATA  - 11 Febbraio 2023

Mattina (9.00 - 13.00)

CASO CLINICO MARINA
Si presenterà il caso clinico di un’adolescente inserita in Comunità Terapeutica per agiti autolesivi.  

  • Anamnesi, concettualizzazione del caso
  • Analisi dei dati testistici e stesura della relazione
  • Criticità e risorse

CASO CLINICO FRANCESCA
Si presenterà il caso di una giovane donna, valutata durante un ricovero in psichiatria e suicidatasi due anni dopo la valutazione psicologica.

  • Anamnesi, concettualizzazione del caso.
  • Analisi dei dati testistici (Rorschach CS, MMPI-A, WAIS-IV) e stesura della relazione
  • Criticità e risorse

Pomeriggio (14.00 - 16.00)

  • Esercitazione: interpretazione dei profili specifici in diversi casi clinici (Dott. R. D’Arrezzo)

 

DESTINATARI

Il corso è rivolto a psicologi, psicoterapeuti, medici con specializzazione in psichiatria, neuropsichiatria infantile, pediatria, psicologia clinica, neurologia, geriatria, medicina di comunità, medicina fisica e riabilitazione, docenti universitari e ricercatori settori M – PSY / 01-08 e specializzandi in psicoterapia.

Programma
Modulo
1
Prima giornata - 10 Febbraio 2023
-
Mattina (h.9-13)

- La psicodiagnostica integrata nella cornice collaborativo-terapeutica (Dott.sa M. F. Gazale)

- La valutazione del rischio suicidario: dati epidemiologici, aspetti da considerare nell’analisi del rischio suicidario e prevenzione (Dott. A. Parabiaghi)

-
Pomeriggio (h.14-16)

- Individuazione dei profili a rischio suicidario attraverso la somministrazione e interpretazione delle scale specifiche degli strumenti diagnostici come MMPI-2, MMPI-A, Rorschach CS, TAT a confronto (Dott. R. D’Arrezzo)

- Presentazione di casi clinici (Dott. R. D’Arrezzo)

Docente
Alberto Parabiaghi
Maria Fiorella Gazale
Rosanna D'Arrezzo
Durata Modulo
6h 00m
Modulo
2
Seconda giornata - 11 Febbraio 2023
-
Mattina (h.9-13)

CASO CLINICO MARINA

Si presenterà il caso clinico di un’adolescente inserita in Comunità Terapeutica per agiti autolesivi.  

- Anamnesi, concettualizzazione del caso.

- Analisi dei dati testistici e stesura della relazione.

- Criticità e risorse.

CASO CLINICO FRANCESCA

Si presenterà il caso di una giovane donna, valutata durante un ricovero in psichiatria e suicidatasi due anni dopo la valutazione psicologica.
- Anamnesi, concettualizzazione del caso.
- Analisi dei dati testistici (Rorschach CS, MMPI-A, WAIS-IV) e stesura della relazione.

- Criticità e risorse.

-
Pomeriggio (h.14-16)

- Esercitazione: interpretazione dei profili specifici in diversi casi clinici (Dott. R. D’Arrezzo).

Docente
Rosanna D'Arrezzo
Durata Modulo
6h 00m
Docenti
Maria Fiorella Gazale
Psicologo/a
Psicologa e psicoterapeuta, Dirigente Psicologa  presso il Dipartimento di salute mentale ASST Santi Paolo e Carlo di Milano, Unità Operativa di Psicologia,  e referente dell’Ambulatorio di Psicodiagnosi;  docente a contratto in Psicologia Clinica, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli… continua
Alberto Parabiaghi
Medico chirurgo
Medico psichiatra e psicoterapeuta cognitivo comportamentale; ricercatore presso il laboratorio di epidemiologia e psichiatria sociale dell’istituto di ricerche farmacologiche ‘Mario Negri’ di Milano. Docente presso ‘Studi Cognitivi’. È autore di pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali… continua
Rosanna D'Arrezzo
Psicologo/a
Psicologa e psicoterapeuta; membro della International Society of Rorschach and Projective Methods (ISR); membro della CSIRA/ARISI (Comprehensive System International Rorschach Association); membro del Consiglio direttivo IRPSI; psicoterapeuta EMDR; consulente psicologo ASST Santi Paolo e Carlo di… continua
Iscrivendoti potrai
Partecipare alla diretta con la possibilità di interagire direttamente con i relatori
Vedere o rivedere l'evento in differita quando vorrai: rimarrà sulla tua area riservata per 12 mesi
Scaricare l'attestato di partecipazione

ISCRIZIONI

Il rischio suicidario (mod. A) | Early Booking
9 crediti ECM
Psicologi, psicoterapeuti, medici con specializzazione in psichiatria, neuropsichiatria infantile, pediatria, psicologia clinica, neurologia, geriatria, medicina di comunità, medicina fisica e riabilitazione
Se ti iscrivi entro il 31 Gennaio 2023
153,00 €
Il rischio suicidario (mod. A) | Full Ticket
9 crediti ECM
Psicologi, psicoterapeuti, medici con specializzazione in psichiatria, neuropsichiatria infantile, pediatria, psicologia clinica, neurologia, geriatria, medicina di comunità, medicina fisica e riabilitazione
Se ti iscrivi dal 01 Febbraio 2023 al 15 Dicembre 2023
180,00 €
La scadenza per ottenere gli ECM relativi a questo corso è il: 31 Dic 2023
Corso acquistabile entro il: 15 Dic 2023
Inoltre avrai accesso a:
Attestato di partecipazione
Attestato ECM
Psicologi, psicoterapeuti, medici con specializzazione in psichiatria, neuropsichiatria infantile, pediatria, psicologia clinica, neurologia, geriatria, medicina di comunità, medicina fisica e riabilitazione
Test a risposta multipla
5 tentativi possibili

Ti serve aiuto?

Troverai le registrazioni dei seminari entro pochi giorni nella tua area riservata.
Le registrazioni sono disponibili per 12 mesi.
Gli interventi in lingua straniera saranno disponibili sia in lingua originale, sia con la traduzione montata.

Il test ecm sarà disponibile dalla fine del corso fino alla data di scadenza indicata nella tua area riservata.
Dopo tale data non sarà più possibile ottenere gli ecm.

Bisogna sempre fare riferimento alla data di scadenza del test ECM per calcolare le tempistiche di accreditamento (e NON alla data in cui è stato superato il test). La data di scadenza di un test ECM può essere verificata accedendo alla sua area riservata, sotto la voce "Scadenza acquisizione ECM" di fianco al titolo del corso.
Entro 90 giorni a partire da questa data comunicheremo i dati dei partecipanti al provider, che poi provvederà ad inviarli ad Agenas. I crediti saranno successivamente acquisiti da Cogeaps e varranno per il triennio 2020-2022.

Dunque, consideri queste tempistiche per capire quando potrà vedere i suoi crediti caricati all’interno della sua pagina di Cogeaps.

In ogni caso, se ha scaricato l'attestato di acquisizione ECM del suddetto corso, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

I pagamenti tramite bonifico richiedono innanzitutto l’invio della distinta di avvenuto pagamento alla casella mail assistenza@psicologia.io.

Il corso richiede qualche giorno  lavorativo per essere correttamente caricato all’interno della sua area riservata, il tempo necessario per procedere con la verifica dell’effettiva ricezione del pagamento.

Trova tutte le registrazioni e i materiali che i docenti mettono a disposizione sulla sua area riservata.

Per trovare la sua area riservata, acceda al sito www.psicologia.io. In alto a destra vedrà il suo nome: clicchi su I miei corsi --> Vai al corso accanto al titolo del corso desiderato.
Le registrazioni saranno disponibili per 12 mesi.

In caso di corso ECM, sulla stessa area, troverà anche il questionario ECM.

Per i corsi:
Trova il test  ECM per uno specifico corso nella propria area riservata al sito www.psicologia.io  (nome in alto a destra –> I miei corsi -> Vai al corso e inserire per ogni  modulo la spunta di autocertificazione ECM --> scorrere fino al tasto Accedi al test ECM).

Per i libri:
Trova il test ECM per uno specifico libro nella propria area riservata al sito www.psicologia.io  (nome in alto a destra –> I miei corsi --> Vai al libro --> scorrere fino al tasto Accedi al test ECM).

Sia per corsi sia per libri:
sono disponibili 5 tentativi e fino alla scadenza indicata per la compilazione.

Vi sarà anche un questionario di valutazione da compilare.
Una volta completato, potrà scaricare direttamente dal sito il suo attestato ECM.

La comunicazione ad Agenas verrà effettuata entro i 90 giorni successivi alla data di scadenza del corso (indicata all’interno dell’area riservata, sotto la dicitura “Scadenza acquisizione ECM”).