Corso On Demand

Il Milan Approach tra passato e futuro | Seminario

Il Milan Approach tra passato e futuro

Il Milan Approach è legato al rapporto tra il tempo imperfetto e il pensiero congiuntivo. L’eredità di Boscolo e Cecchin consiste nella ricerca del “fuori” come strumento terapeutico. L’apertura del setting nel sociale è ciò che caratterizza la complessità della psicoterapia.

 

 

Il Centro Milanese di Terapia della Famiglia è Scuola di Formazione alla Psicoterapia da oltre trent’anni, fondata da Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin per trasmettere l’approccio sistemico-relazionale e diffonderlo attraverso l’immersione dell’allieva/o nella pratica clinica in vivo.

Il colloquio psicoterapeutico e il gioco

Gregory Bateson, punto di riferimento epistemologico di Boscolo e Cecchin, durante un incontro del 1956 presso la Josiah Macy jr. Foundation, disse: «C’è una grande somiglianza tra il colloquio psicoterapeutico e il gioco; ma, nel colloquio psicoterapeutico, non accade nulla fino a che entrambe le persone non si mettono a “giocare sul serio».

Questa frase è l’insegna del modo di fare terapia secondo il Milan Approach©. L’insegnamento di Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin consiste nell’allargare il novero delle possibilità terapeutiche, giocando seriamente, provandone la passione, con rigore e immaginazione.
Rigore significa che l’approccio sistemico-relazionale non include qualsiasi modello o pensiero, non accetta tutto, anche se entra sempre in dialogo con qualsiasi prospettiva che rispetti pratiche anti-oppressive e non autoritarie; significa che l’approccio sistemico, secondo noi, ha un’etica: “Agirò in modo da allargare il raggio delle mie possibilità”; significa aprire sempre nuove forme di dialogo terapeutico, attraverso l’interazione delle parole, degli sguardi, delle posture, dei movimenti, delle culture, dei corpi. Immaginazione significa ricercare continuamente, dentro al campo clinico, i cambiamenti sociali, culturali, le trasformazioni della vita familiare e comunitaria; confrontarsi con differenti dispositivi di cura e con nuove pratiche sociali, non limitarsi a un modello, a una teoria clinica chiusa, indiscutibile.

 Il Milan Approach tra passato e futuro

Introduzione: Pietro Barbetta – direttore del CMTF
 

Intervengono: 

Vincenzo De Bustis – vicedirettore del CMTF

Marilena Tettamanzi – didatta del CMTF e referente tirocini OPL

Massimo Giuliani – didatta del CMTF e direttore rivista “Connessioni”

Enrico Cazzaniga – didatta CMTF e referente scientifico gruppi Auto Mutuo Aiuto
 

Chiusura e dibattito: Pietro Barbetta

Docenti
Pietro Barbetta
Psicoterapeuta
Pietro Barbetta è Direttore del Centro Milanese di Terapia della Famiglia.Insegna Teorie psicodinamiche all’Università di Bergamo, membro di World Association for Cultural Psychiatry (WACP) e Presidente della sezione Lombardia di International Society for Psychological and Social Approach to Psychosis (ISPS), tiene seminari presso diverse Scuole di specializzazione in psicoterapia a orientamento… continua
Massimo Giuliani
Psicoterapeuta
Sono nato a L’Aquila e mi sono laureato in Psicologia all’Università La Sapienza di Roma. La mia tesi di laurea (poi pubblicata, 1989) era centrata su una ricerca condotta intorno a un metodo psicolinguistico di analisi del testo narrativo. Relatore fu il prof. Renzo Titone. Sebbene non abbia più avuto a che fare con la psicolinguistica, gli aspetti testuali e narrativi della seduta… continua
Vincenzo De Bustis
Psicoterapeuta
Vincenzo de Bustis è nato a Napoli nel 1964 si è laureato a Roma in Psicologia nel 1990. Si è dedicato dapprima alla ricerca sperimentale in tema di riconoscimento percettivo e immagini mentali collaborando alla cattedra di psicologia generale ed è stato collaboratore a contratto all’istituto di psicologia del CNR conducendo studi sui processi psicologici dell’invecchiamento, perfezionato in… continua
Enrico Cazzaniga
Psicoterapeuta
Psicologo-psicoterapeuta didatta del Centro Milanese di Terapia della Famiglia. Consulente c/o: Fondazione ABIO Italia, Associazione Porta Aperta Rho, Associazione Auto Mutuo Aiuto Milano Monza Brianza, ANLAIDS Lombardia. Supervisore c/o: team di lavoro progetto “Filo d’Arianna” e “Astrolabio”, COMIN, Milano, Comunità doppia diagnosi CEAS Milano. Svolge attività clinica a Milano e a Monza. EMDR… continua
Marilena Tettamanzi
Psicoterapeuta
Psicologa, psicoterapeuta sistemico-relazionale, libero professionista. Marilena Tettamanzi è responsabile per la didattica e la clinica dei tirocini presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia. Supervisore clinico e conduttrice gruppi terapeutici in consulenza con servizi pubblici e con realtà del privato sociale. Dottore di ricerca in Psicologia della Comunicazione e dei Processi… continua
Programma
1
Modulo
Interventi

Vincenzo De Bustis | Uno psicologo sistemico nei servizi per la famiglia e per l’infanzia al tempo del Covid
 

Marilena Tettamanzi | La terapia sistemica nell’emergenza
 

Massimo Giuliani | Comunicazione virtuale in terapia
 

Enrico Cazzaniga | Il lutto al tempo del Covid

Sab 12 Dicembre 2020, 14:00 - 18:00
Relatore
Pietro
Barbetta
Massimo
Giuliani
Vincenzo
De Bustis
Marilena
Tettamanzi
Enrico
Cazzaniga

ISCRIZIONI
Registrati al Corso On Demand gratuito

Materiale didattico:
slidesvideo

Iscrivendoti al seminario online puoi seguire le dirette e potrai accedere alle registrazioni