Webinar

Gamification. Il gioco come strumento di coinvolgimento nei contesti organizzativi e formativi

Gamification. Il gioco come strumento di coinvolgimento nei contesti organizzativi e formativi

GAMIFICATION. IL GIOCO COME STRUMENTO DI COINVOLGIMENTO NEI CONTESTI ORGANIZZATIVI E FORMATIVI

25 ECM

 

24 ore di formazione con alcuni tra i massimi esperti sul tema
6 incontri online altamente esperienziali (consigliata, anche se non obbligatoria, presenza alle dirette)
12 mesi per vedere o rivedere le registrazioni
25 ECM senza necessità di partecipare alle dirette


La definizione di Gamification sta ancora evolvendo, ma ne avrete sicuramente sentito parlare: è una metodologia il cui obiettivo è motivare e coinvolgere le persone, attraverso l’uso di elementi e meccaniche tipiche del gioco (Seaborn, K., & Fels, D. I. (2015). 

Complice anche la tecnologia, la Gamification presenta elementi del game design nelle aziende, nelle scuole, nel mondo della formazione e della facilitazione, dove viene offerta nuova prospettiva e l’utente viene posto al centro dell’esperienza, coinvolgendosi in prima persona.

Come introdurre la Gamification nei vari contesti, e con quali strumenti? Quali sono i benefici?


Il corso è pensato per tutti i professionisti che lavorano all'interno di contesti gruppali, quali le organizzazioni, le aziende, le associazioni, le scuole.

Soprattutto nell'ambito della psicologia del lavoro vi sono molteplici possibilità di utilizzare i principi della gamification e della facilitazione.

A partire dall'importanza del clima organizzativo, all'interno del quale un elemento ludico favorisce la coesione del team, le relazioni e la partecipazione, è possibile immaginare come gli stessi elementi possano facilitare processi di problem solving o brainstorming, attivando un pensiero originale all'interno di un contesto creativo.

Dal punto emotivo, sentirsi parte di un gruppo in cui siano presenti delle relazioni accresce la propria autostima e il senso di self-efficacy, a loro volta alimentate dalla possibilità di esprimere le proprie opinioni in un ambiente incentrato sul raggiungimento comune degli obiettivi.

Durante il percorso verranno presentati sia i principi sia delle pratiche da proporre all'inteno dei differenti contesti.

 

PROGRAMMA

28-29 gennaio 2022, h. 9 - 13 | PINO DE SARIO

  • Metodi della Facilitazione esperta applicata ai gruppi, alle relazioni e al lavoro coi colleghi. Gestire situazioni problematiche, sviluppare la partecipazione

11-12 febbraio 2022, h. 9 - 13 | VINCENZO PETRUZZI

  • PLAY TO LEARN. Comprendere e applicare la Gamification nella formazione aziendale

25-26 febbraio 2022, h. 9 - 13 | ANDREA ROSA e ALESSANDRO SVALUTAFERRO

  •  GIOCAZIONI - Facilitare i gruppi con LEGO® SERIOUS PLAY® e METODI D’AZIONE secondo una prospettiva integrata
Metodologia didattica

24 ore di formazione online altamente esperienziale

Registrazioni disponibili sulla tua area riservata entro 2-3 giorni dalla diretta

Materiali scaricabili messi a disposizione dai docenti

Docenti
Pino De Sario
Psicologo
Prima come giovane ricercatore degli stili di vita sociali e dopo come studioso dei gruppi, in quell’interstizio di anni, incontra il suo mentore principale, il prof. Jerome Liss, psichiatra e psicoterapeuta sistemico, che con l’esperienza profonda svolta con Laing, Boadella, Laborit, Lapassade prima elabora ex-novo un approccio clinico (Biosistemica) e poi formativo (Comunicazione ecologica).… continua
Vincenzo Petruzzi
Altro
INSTRUCTIONAL DESIGNER E CONSULENTE  Mi occupo da 13 anni della ideazione, progettazione e realizzazione di soluzioni multimediali web-based per la didattica, l’addestramento, l’informazione, la promozione, la sensibilizzazione, l’infotainment e l’educazione. Svolgo attività di ricerca e consulenza nell'ambito del DIGITAL LEARNING e della GAMIFICATION, supportando numerose organizzazioni… continua
Andrea Rosa
Psicologo
Psicologo, formatore, orientatore - Libero professionista. Ha iniziato il suo percorso professionale vent’anni fa in ambito sociale ed educativo. Si è occupato di orientamento, progettazione professionale, formazione e inclusione lavorativa in diversi contesti: organizzazioni del terzo settore, servizi pubblici, agenzie formative e nella scuola (primaria e secondaria di primo e secondo grado). … continua
Alessandro Svaluto Ferro
Altro
Laureato in Sviluppo e Cooperazione Internazionale, lavora (da più di 10 anni) nell'ambito del Terzo Settore e dell'inclusione sociale. Attualmente ricopre l'incarico di Direttore dell'Ufficio Pastorale Sociale della Diocesi di Torino ed è Vicepresidente della Fondazione don Mario Operti (ETS che si occupa di inclusione sociale, promozione del benessere della persona e autonomia attraverso lavoro… continua
Programma
1
Modulo
Metodi della Facilitazione esperta applicata ai gruppi, alle relazioni e al lavoro coi colleghi. Gestire situazioni problematiche, sviluppare la partecipazione

Per fare gruppo non bastano le idee e i contenuti, servono metodi efficaci di aggregazione e di parola. In questi vent’anni abbiamo sintetizzato il quadro complesso delle competenze sociali e manageriali in un metodo che abbiamo chiamato “facilitazione esperta” (De Sario, 2005), mappe e tecniche concrete per coniugare simultaneamente le capacità organizzative (leadership, decisioni, azioni) e le capacità relazionali ed emotive (gestione di relazioni, gruppi, negoziazione). 

Per Facilitazione esperta si intende infatti quell’insieme di competenze e abilità operative che gli attori sociali possono agire negli scambi interpersonali, organizzativi e tecnici, con attitudine intenzionale e volontaria, in forma sistematica e con atteggiamento vigile e consapevole, con l’obiettivo di aumentare le risorse in gioco e passare da minuti interessi ad un piano di interesse più ampio e collettivo. Obiettivo di un facilitatore è quello di unire funzioni e persone, ben sapendo delle tante forze che dividono. 

 

PROGRAMMA 

Unità 1 - La Facilitazione nei gruppi

  • La Facilitazione esperta, approccio neurosociale: le quattro capacità facilitatrici “F”
  • L’asse della produzione e l’asse della partecipazione
  • Siamo a razionalità limitata (tre cervelli, tre comportamenti)

Unità 2 - Organizzazione e fare

  • Coordinare l’azione, guidare, decidere (F1). L’importanza di curare compito e relazione 
  • Impostare riunioni, webinar, colloqui, progetti
  • Esercizio: utilizzare la doppia cornice, l’apprezzamento, lo scongelamento

Unità 3 - Comunicazione e coinvolgimento 

  • Coinvolgere, includere, negoziare (F2). Le chiavi per la comunicazione e le relazioni interpersonali 
  • La brevità e il ritmo, quale dimensione strategica di coinvolgimento
  • Esercizio: alternare le due prospettive io-tu, la negoziazione, la parola circolare 

Unità 4 - Trasformazione delle emozioni negative e aiuto

  • Trasformare la negatività (F3). Una funzione complessa perché carica di fenomeni innati e inconsci
  • La capacità trasformativa, accogliere, contenere, trasformare
  • Esercizio: usare la parola chiave e la parola direzionale, la tripletta, il terzo tempo

Unità 5 - Impegno e positività 

  • Attivare, motivare e automigliorarsi (F4). Metodi e strumenti per il benessere e la salute nei gruppi
  • La riunione produttiva e la riunione di ascolto 
  • Esercizio: conduzione di riunioni, tecniche per attivare.
Venerdì 28 Gennaio 2022, h. 9 - 13
Sabato 29 Gennaio 2022, h. 9 - 13
Ven 28 Gennaio 2022, 9:00 - Sab 29 Gennaio 2022, 9:00
Relatore
Pino
De Sario
Durata Modulo
8 ore
2
Modulo
PLAY TO LEARN. Comprendere e applicare la Gamification nella formazione aziendale

Gamification è un termine che da qualche anno è ormai entrato nel dizionario di tutte le aziende italiane, attirando l'interesse degli HR manager e dei Responsabili della formazione.

Tuttavia, per progettare e implementare una strategia di gamification realmente efficace, occorre acquisire una serie di competenze e tecniche.

In questo corso:

  • comprenderai esattamente cos'è (e cosa non è!) Gamification
  • imparerai a distinguere i diversi profili psicologici dei giocatori
  • capirai cosa ci spinge a giocare, imparando a riconoscere le dinamiche di gioco dette anche "Core drives"
  • scoprirai tutte le meccaniche di gioco come punti, badge, livelli e classifiche e come usarle
  • potrai visionare numerosi esempi e case studies di corsi "gamificati"
  • ti allenerai a progettare un corso gamificato attraverso le "Gamification cards"

 

Venerdì 11 Febbraio 2022, h. 9 - 13
Sabato 12 Febbraio 2022, h. 9 - 13
Ven 11 Febbraio 2022, 9:00 - Sab 12 Febbraio 2022, 13:00
Relatore
Vincenzo
Petruzzi
Durata Modulo
8 ore
3
Modulo
GIOCAZIONI - Facilitare i gruppi con LEGO® SERIOUS PLAY® e METODI D’AZIONE secondo una prospettiva integrata

Un approccio alla facilitazione nato dall’integrazione di due modalità di lavoro con le persone e con i gruppi: il LEGO® SERIOUS PLAY® e i metodi d’azione.  LEGO® SERIOUS PLAY® è una modalità di intervento finalizzata alla trattazione di uno specifico argomento attraverso la mediazione dei mattoncini LEGO®, con l’obiettivo di pervenire ad un piano di azione secondo uno schema cooperativo e partecipativo. I metodi d’azione (J. L. Moreno) attribuiscono un ruolo fondamentale all’azione, alla rappresentazione scenica e al gruppo nei processi di apprendimento, nelle attività formative , nei percorsi di promozione dello sviluppo personale e professionale, nella pratica clinica.

Struttura e caratteristiche del percorso

Due incontri online di carattere teorico-pratico della durata di 4 ore ciascuno (totale: 8 ore) durante i quali verranno:

  • forniti i riferimenti teorici e metodologici di base riguardanti LEGO® SERIOUS PLAY® e i metodi d’azione (J. L. Moreno)
  • presentate  e discusse esperienze di facilitazione realizzate in presenza e on-line mediante l’ integrazione delle due metodologie
  • presentate e discusse le caratteristiche e le specificità degli interventi on-line e in presenza, il ruolo dei conduttori e i diversi ruoli in cui sono implicati i partecipanti (costruttori, attori, osservatori…), le tecniche e gli strumenti di lavoro
  • proposte attività pratiche, esercitazioni, lavori in sottogruppi, momenti di confronto e di scambio tra i partecipanti e con i conduttori

Durante entrambi gli incontri verrà promosso fin dal principio il coinvolgimento attivo dei partecipanti e delle partecipanti in merito ai contenuti e agli stimoli proposti.

 

Venerdì 25 Febbraio 2022, h. 9 - 13
Sabato 26 Gennaio 2022, h. 9 - 13
Ven 25 Febbraio 2022, 9:00 - Sab 26 Febbraio 2022, 13:00
Relatore
Andrea
Rosa
Alessandro
Svaluto Ferro
Durata Modulo
8 ore

ISCRIZIONI

Super Early Booking
Dal 04 Novembre 2021 al 02 Gennaio 2022
287,00 €
Full ticket
Dal 03 Gennaio 2022 al 28 Gennaio 2022
337,00 €
Materiale didattico:
slidesvideo

COSA ACQUISTI

24 Ore di formazione specifiche sulla gamification e sulla facilitazione

Formazione teorica e pratica

Possibilità di seguire le dirette su Zoom (consigliato)

Accesso alle registrazioni per 12 mesi

25 ECM (senza necessità di partecipare alle dirette)